Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Pensioni’

Non la Pensione Miramare e nemmeno la Pensione Miramonti, ma la Pensione Mira dignitoso riposo. Mira molto da lontano.

Andarci, arrivarci, è sempre più difficile. Una volta arrivati, è sempre meno soddisfacente.

Da quando l’INPDAP è stata fusa con l’INPS, poi, le cose sono peggiorate.
L’istituto previdenziale dei dipendenti pubblici sta affondando i conti di quello dei dipendenti privati: il datore di lavoro Stato ha versato per i lavoratori della P.A. contributi “figurativi”, il che significa che non ha versato i contributi che gli spettavano. Invece i  datori di lavoro privati i loro contributi li versano, e non ne versano nemmeno pochi.

Cose così fanno cadere le braccia, ma fanno anche cadere la speranza di tenta gente di avere un compenso dignitoso alla fine di una vita di lavoro.

Non è che nel pubblico si lavori meno che nel privato. E’ che una gestione scellerata ci sta cadendo sul groppone, a tutti.

Che sia meglio pensare a un sistema di contributi esclusivamente volontaristico? Per come siamo messi, parrebbe una cosa furba.
Ma che dispiacere, arrivare a pensare di fare i furbi.
barbara

Read Full Post »

Il 27 ottobre l’austero The Times pubblica un editoriale intitolato “Italy’s downfall” (“Il tracollo dell’Italia”).
Il sottotitolo recita: “L’irresponsabilità e la codardia politica di Silvio Berlusconi hanno portato il suo Paese sull’orlo della rovina e messo in pericolo l’intera Eurozona. Deve andarsene adesso”.
In chiusura: “Il disastro assedia ora l’Italia e i suoi vicini. Il miglior servizio che può rendere al suo Paese è dimettersi immediatamente”.
Il quadro del discredito è completo se si pensa che il quotidiano inglese ha mostrato in prima pagina un’istantanea della scazzottatura avvenuta in Parlamento tra futuristi e leghisti –  imbufaliti, questi ultimi, per le dichiarazioni di Fini a Ballarò.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: