Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Matteo Renzi’

Ai propri rappresentanti Renzi raccomanda di stare attenti alle operazioni di voto. Nello specifico, il candidato alle Primarie del centrosinistra invita all’applicazione di un “vademecum anti brogli” che prevede di controllare la chiusura delle urne e la loro integrità, di firmare i sigilli, di non abbandonare il luogo dove si svolgono le operazioni di voto, di vigilare sullo spoglio.

C’era davvero bisogno di queste indicazioni?

Ogni presidente di seggio, ogni scrutatore sa bene di dover svolgere il suo ruolo senza distrazioni e assicurandosi che tutto sia regolare.

Il problema è che Renzi non si fida di quello che fanno gli altri, o di quello che potrebbero fare (manco fossero di un partito avversario): consegnare più schede all’elettore, inserire più schede nell’urna, influenzare il voto. Per questo i verbali dovranno essere fotografati, per questo è prevista una presenza “rinforzata” dei rappresentanti nei seggi in cui nelle passate Primarie si è registrata una forte affluenza.

Forse, invece che gli elettori, si sarebbero dovuti registrare i volontari che presenzieranno ai seggi. Mica per niente: giusto per garantirne l’onestà.

Barbara Biagini

Annunci

Read Full Post »

Facciamo il riassunto.

Stefano Boeri: “Se dovessero esserci primarie aperte io ci sono”

Matteo Renzi: “Si applichino le regole per primarie libere e aperte, come nel 2005, nel 2007 e nel 2009 e in decine di amministrazioni locali. Non si cambiano le regole del gioco in corsa, come vorrebbero Marini e D’Alema. Se fossero lo stesso giorno di quelle del centrodestra sarebbe meraviglioso”

Pier Luigi Bersani: “chiedo che la mia non sia una candidatura esclusiva. Avremo dunque modo, nel tempo giusto, subito dopo la ripresa, di investire l’Assemblea dei temi regolamentari e statutari e di prendere assieme le decisioni conseguenti”

Bruno Tabacci: ”E’ sceso in campo il leader di Sel Nichi Vendola […] con il suo movimento ed e’ un fatto che va salutato positivamente perche’ delinea con chiarezza i profili del fronte di centrosinistra. La mia presenza serve a controbilanciare, in termini di cultura di governo, con una concezione di moderazione che e’ un atteggiamento, un modo di pensare, un equilibrio che si propone”.

 

barbara

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: