Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Cittadini’

Un governo tecnico si fa carico di scelte – molte delle quali impopolari – che tanti governi politici non hanno saputo, potuto o voluto prendere.
Mutatis mutandis, viene in mente il don Abbondio manzoniano che, sapendo di non poter scansare i bravi che lo aspettano sulla via, accelera il passo per por fine all’ansia.

Mario Monti però non è esattamente un vaso di coccio fra vasi di ferro. E il deficit, la disoccupazione, l’evasione fiscale, la dignità calpestata di un Paese e dei suoi cittadini non sono dei cattivoni che si possa sperare – peraltro inutilmente – di evitare ficcando la testa sottoterra (o nel breviario). Perché i sassi sulla strada si possono anche scalciar via, ma prima o poi uno se li ritrova davanti in forma di montagna.

I partiti hanno ancora un senso, degli ideali, delle idee? E’ possibile credere ancora o di nuovo alla politica? E’ pensabile che la distanza che essi hanno creato dai cittadini sia colmabile?

Ha cominciato a pensare a tutto questo Libertà e Giustizia, col manifesto Dipende da noi. Dissociarsi per riconciliarsi.
Ci pensa, il PD?

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: