Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Sindaco’ Category

L’avevo auspicato un mese e mezzo fa e oggi avviene da un palco fiorentino: i due nostri ex contendenti uniti in campagna elettorale in cotroffensiva alla destra che rialza la testa e ai montiani che la testa se la sono forse montata un po’ troppo. Potrebbe diventare un’esperienza decisiva per noi ad impiegare più efficacemente l’energia e la comunicazione del sindaco per contrastare il cammino degli avvesari specie in Lombardia, regione come sappiamo determinante ai fini dell’affermazione in Senato. Non è mai troppo tardi.

Certo i nuovi ostacoli per noi si moltiplicano. Sulla strada ci troviamo di botto il macigno MPS, le indagini sui consiglieri lombardi spendaccioni, lo stesso attacco del neonato movimento Ingroia a disputare il consenso dell’alleato SEL. Non costituiscano nuovi alibi a nascondere la ns insicurezza tuttavia. Faccio mia qui la giusta esortazione di Michele Serra alla sinistra: bando a piagnistei e a menar gramo, faccia ognuno la sua parte di campagna a voce e testa alta. Solo così non avremo da pentircene.

Max

Read Full Post »

Torino, Milano, Venezia, Genova, Bologna, Firenze, Napoli, Bari, Palermo , Cagliari quasi tutte le città più importanti del Paese sono oggi governate dal centrosinistra che ha vinto, talora stravinto, le amministrative locali in diversi, complessi e spesso avversi quadri politici di riferimento. Non solo, l’ultimo responso delle urne locali vi ha aggiunto anche innumerevoli comuni di più piccole dimensioni strappati a una destra ormai in via di sgretolamento. I Sindaci che hanno conquistato il favore popolare con queste importanti affermazinoni o sono del PD o, in caso contrario, dal nostro elettorato sostenuti, votati e perciò stesso portati al successo. E’ un fatto questo del quale non si può non tener conto nel congetturare prima e orchestrare poi una strategia vincente per il 2013.

Si presenta irto di incognite quell’appuntamento fra 8 mesi, ne abbiamo testimonianza quotidiana fin da ora! Si va dalle inquietudini interne del PD sui temi etici alla sua scelta delle alleanze (con tutti non si può andare, ragazzi!), dalla consistenza della mina vagante M5S alla perenne riemersione del grande sogno centrista con o senza il suo capotreno (Forza Italo!), dalla durata dell’asse Vendola – Di Pietro a chi tra noi guiderà la coalizione dopo le primarie. Per non parlare delle convulsioni della destra in corso, e della margherita da sfogliare sulle intenzioni del Professore. Variabili tutte queste niente affatto indipendenti ma funzione l’una dell’altra, tanto per semplificare il quadro. Sullo sfondo la tenuta dell’Euro e gli scenari derivabili! Basta così?

Da qui la mia proposta. In un clima di tale e tanta complessità perché non far assistere il Segretario nelle sue scelte decisive, cruciali da una Consulta dei Sindaci di centrosinistra al governo nelle città e centri più significativi? In condizioni sempre diversificate e difficili hanno saputo recepire l’umore della gente, l’hanno interpretato correttamente e l’hanno convogliato nel voto vincente della nostra maggioranza. Sono il nostro valore aggiunto, il nostro fiore all’occhiello di oggi: chiediamo il loro consiglio autorevole, il loro appoggio concreto nella sfida più importante che ci aspetta!

Max

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: