Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Fisco’ Category

Uno degli argomenti ricorrenti del Berlusconi redivivo in televisione è che il fatturato dell’economia sommersa dovrebbe contare più di quanto non faccia adesso nel calcolo del PIL. Così facendo il nostro debito pubblico risulterebbe meno disastroso, e l’Unione Europea ci dovrebbe riconoscere una posizione meno critica.

Domanda: chi lavora in nero le paga, le tasse? Direi di no, sennò il suo non sarebbe lavoro nero.
La grande ricchezza nera è meritevole di partecipare all’eventuale rinascenza dell’Italia? A me sembra di no, anche a patto di risultare meno produttivi nelle classifiche europee.

Tanto per tributare il giusto rispetto a chi non sfugge al fisco.

Barbara Biagini

Annunci

Read Full Post »

E’ possibile convertire alla fedeltà nei confronti dell’Erario anche agli evasori più incalliti?

Un’idea (un po’ drastica, a dire il vero) viene dalla lettura de “L’esattore” di Petros Markaris.

Aspettiamo le vostre proposte, anche non violente…
Per intanto, potete rispondere al nostro sondaggio.

Read Full Post »

Bersani scrive, in una lettera pubblicata su Il Sole 24 Ore del 5 agosto, che “il Partito democratico ha idee e proposte specifiche da confrontare con chiunque fosse interessato sul serio a discutere”.

Quali idee, quali proposte?

In sintesi:

1. Riforma della Pubblica amministrazione
2. Riforma fiscale
3. Liberalizzazioni
4. Politiche industriali
5. Correzione della manovra economica

Fra i commenti suscitati dall’intervento del segretario PD sul sito del quotidiano della Confindustria riportiamo quello di tal MarcoAndreaMattia (intelligenza collettiva?)…

Alcune cose che si potrebbero fare per far pagare le tasse a tutti:
1) Pagamenti solo con Carte di Credito o bancomat (ovvero eliminare il contante)
2) Far scaricare a tutti ogni tipo di spesa
3) Conto corrente dedicato per ogni italiano (stile codice fiscale, che alla nascita abbiamo già), l’estratto conto finale al 31 dicembre diventa automaticamente la nostra denuncia dei redditi, così si salutano anche i commercialisti
4) Bonus in base al quantitativo di tasse pagate (chi più paga ha diritto a più sevizi gratuiti, l’opposto di quanto avviene oggi)

 

Voi che ne dite?

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: