Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Donne’ Category

Sono piuttosto stupita del fatto che nessuno abbia parlato, su un blog nel quale si fanno le pulci al mondo, del comportamento schifoso di Berlusconi davanti al pubblico (e ai soci, uno dei quali candidato in Veneto per il PdL) della Green Power.
Viene quasi da pensare che le offese, i soprusi, gli abusi di potere perpetrati sulle donne non siano ritenuti cosa grave, soprattutto quando vengono da una persona che gode di grande popolarità ed esercita una forte influenza.

Ma parliamo del fatto.
Berlusconi ha offeso una persona – guarda caso, una donna – a suon di battute sconce, approfittando del proprio potere in maniera vigliacca, in una situazione pubblica nella quale lei aveva chiaramente difficoltà a rispondergli a tono (ma vaffanculo, brutto stronzo!): gli amministratori della ditta da cui dipende erano in brodo di giuggiole, e hanno pure diffuso, a nome suo, un comunicato falso tutto ringraziamenti e ammirazione.

Il Berlusconi si vanta spesso della propria famiglia, dei tanti bei figli e nipoti e ora anche della nuova fidanzata (non della ex moglie, ahilei).

Sembra dunque di poter dire che si ritiene un buon padre di famiglia.
Per questo mi chiedo che cosa avrebbe pensato di un bellimbusto che avesse apostrofato Marina, Barbara o Eleonora al ritmo di battute come “Lei viene? Ma quante volte viene?” e via maniacando. O se qualcuno avesse dato a Piersilvio o a Luigi del frocio (perché le donne sono puttane e gli uomini sono finocchi… ma si fa per scherzare, diamine!).

Un ex ministro (della cultura, pure) ha minacciato in tv di rivelare – mi correggo: non li rivelerà: si limita a dire che ne è in possesso – gli sms gioiosi che smentirebbero alla radice l’offesa: ma che! quella ci stava e ne godeva.

Quello che non è stato detto sul palco della Green Power mi permetto di dirlo io (lo so, è più facile farlo da qui): lascia stare i nostri corpi. Le menti sono già, in buona parte, libere: ora leva le tue manacce dal resto.

Barbara Biagini

Read Full Post »

Donne allo specchio.

Quando lo specchio è quello della televisione.

Il corpo delle donne, video disponibile sul sito di Lorella Zanardo e su Youtube.

Read Full Post »

Pubblichiamo il comunicato di Laura Specchio (responsabile Lavoro e Professioni PD Lombardia), Ilaria Cova (responsabile Democratiche Lombarde) e Piera Landoni (responsabile Democratiche Area Metropolitana Milanese) sulla vicenda dei licenziamenti di genere in un’azienda lombarda.

Milano, 2 luglio 2011

La grave decisione assunta dai vertici della MA-VIB di Inzago di licenziare 13 lavoratrici con una evidente modalità di carattere discriminatorio ci costringe ancora una volta a rilevare come le conseguenze della crisi si abbattano, in misura ancora più drammatica, sulle donne.

Come spesso succede l’attenzione mediatica ha acceso i riflettori su uno dei numerosissimi casi che si verificano quotidianamente in Lombardia ed in particolar modo nell’Area Metropolitana Milanese.

Nel rispetto delle lavoratrici vogliamo fermamente evitare qualsiasi forma di strumentalizzazione nei loro confronti ed esprimere loro la nostra massima solidarietà ed il nostro sostegno a tutela dei loro diritti.

Abbiamo chiesto l’intervento di tutte le istituzioni ed una tempestiva risposta ci è arrivata dalle donne Democratiche del consiglio regionale (Sara Valmaggi e Arianna Cavicchioli) del consiglio provinciale (Diana De Marchi, Roberta Perego e Bruna Brembilla) e dalle parlamentari Marilena Adamo, Fiorenza Bassoli, Barbara Pollastrini e Emilia De Biasi. Hanno infatti presentato interrogazioni e richieste di audizione delle rappresentanze delle lavoratrici al governo e alle giunte regionale e provinciale.

Il primo appuntamento ci vedrà presenti, martedì 5 luglio in Consiglio regionale per valutare le risposte di Formigoni alle lavoratrici della MA-VIB.

In quell’occasione renderemo pubblico il nostro progetto “CAROVANA DONNE LAVORO” che percorrerà tutte le realtà di crisi del Milanese.

La pagina su Facebook delle dipendenti Ma-Vib 
Il commento sul sito del PD di Inzago

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: