Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for ottobre 2013

Ricordate l’antico sofisma? Il piè veloce Achille non può raggiungere la tartaruga,  perché prima di percorrere un metro deve farne mezzo, e prima mezzo di mezzo, e così via.

Tale oggi ê in Italia il percorso della Giustizia.

Massimo poi per Berlusconi.  A ogni passo c’è l’eccezione, l’anomalia, la richiesta di cambio del Tribunale, il sospetto di incostituzionalità. La Consulta dovrebbe lavorare solo per lui. Lui che lamentava la lunghezza dei processi!

E ogni volta che gli viene dato torto, è una ingiustizia … storica! Crede di passare alla storia? Quale? Non certo quella politica.

E trova anche infiniti cortigiani, che gli danno ragione, o, su giornali cd indipendenti, dicono di contrastarlo, ma ne condividono le argomentazioni, sperando forse di ingraziarselo, o come, Fini, magari sperano di rientrare nel gruppone.

Veramente non ci sono parole… o almeno, parole che si possano scrivere?

GdC

 

Annunci

Read Full Post »

Forse un po’agiografico, il film su Olivetti ci ricorda opportunamente un grande industriale italiano.

Ho sempre avuto affetto per la Olivetti. Anche quando ulteriori proprietari (che si pavoneggiano in altre attività – chi ne sa più di me, ne parli), la mandarono alla rovina, ho sempre comprato computer Olivetti, pur sapendo che sono  fabbricati in Asia. Mi prendono in giro, ma la qualità è buona.

Fa tristezza che Samsung (validissima, sia chiaro) sia divenuta grandissima in pochi anni, e noi, che potevamo  essere i primi, siamo scomparsi.

Altri hanno ricordato, anni fa, Mattei.

Oggi abbiamo Marchionne. Come sperare per il futuro?

GdC

Read Full Post »

Intenti come siamo a scrutare ansiosi l’oroscopo del Renzi sì/Renzi no o a piacere quello del Marina sì/Marina no, è scappato ai giornali che leggo io un grande accordo di liberalizzazione degli scambi tra Canada ed Europa (CETA si chiama) che ha visto la luce lo scorso 18 Ottobre.  In base ad esso sarà in pratica esteso ai servizi il libero scambio fra i due già valido per le merci.

Per rilevarne l’importanza val la pena di ricordare che i servizi costituiscono ormai il 70% del Pil del mondo occidentale e che l’accordo in questione potrebbe aumentare lo scambio con il Paese nordamericano del 23%, pari in soldoni a $ 36 miliardi.  Cifra non enorme questa se suddivisa tra i paesi europei in grado di assicurarsene una fetta, ma se funzionerà si dice anche propedeutica a far ripartire il ben maggiore accordo tra Stati Uniti e la stessa UE (TTIP la sigla stavolta) incagliato da tempo in un più aspro e difficile negoziato tra le parti.

Anni e anni fa durante i miei viaggi nordamericani avevo già potuto notare come l’uomo della strada laggiù avesse in fondo dimenticato la fisionomia dell’Europa dalla quale erano arrivati i suoi lontani ascendenti e vi si riferisse spesso come un indistinto dedalo di lingue e culture intrecciate in poco spazio. Questo per dire che se saremo lesti e competitivi coi nostri servizi e le aziende che li producono potremo avvantaggiarci sui concorrenti attingendo da questa grande opportunità commerciale in arrivo una proporzione anche maggiore del nostro peso economico in Europa. Poca conoscenza, cioè poco pregiudizio, potrebbero anche favorirci questa volta.

Max

Read Full Post »

Questi i risultati finali del congresso del Circolo Milano Centro A. Aniasi 2013:

Marco Leonardi: voti 109
Edoardo Borruso: voti 89
Schede bianche: 4
Votanti: 202

Il nuovo coordinamento del circolo è quindi così composto.

Segretario: MARCO LEONARDI

Coordinamento:
ABDU Ismahil Mattia
BALDASSARRE Vincenzo
BORRUSO Edoardo
CHIOZZI Alessandro
CINGOLI Lorenza
CORVI Lino
DELL’ACQUA Francesco
DEMURO Francesco
FERRARO Francesco
FRANZUTTI Amarilli
GABRIELLI Bianca
GORINI Renzo
NOJA Lisa
NOTARPIETRO Carlo
ORANGES Annabella
PECIOTTI Claudia
PIONETTI Paloma
PLUDWINSKI Daniel
SCAVONE Rita
TAMBORINO Marilù

Questi i dati del congresso provinciale relativi al Circolo Milano Centro A. Aniasi:

David Gentili: voti 85
Pietro Bussolati: voti 75
Arianna Cavicchioli: voti 31
Arianna Censi: voti 9
Schede bianche: 2
Votanti: 202

Read Full Post »

“Ripensi al voto sulla decadenza….Difendere le Istituzioni”

Ma la prima Istituzione è la Giustizia!

Anna Pia

Read Full Post »

Dopo comunisti e giudici, sono i più invisi al Pdl.

I pensionati sono improduttivi. Quindi inutili. Meno quelli che divengono fan di Berlusconi.

Gli statali, con tutti i loro limiti, esercitano l’azione dello Stato, indebito ostacolo all’arroganza dei potentiprepotenti.

Non parliamo della componente insegnanti della scuola pubblica, una delle tante bestie nere del Pdl.

Quindi vanno penalizzati economicamente, da anni, salvo che abbiano pensioni da fame. 

Sfugge chi le ha altissime, perché allora rientra nella categoria del privilegio, quindi nel cuore del Pdl.

Purtroppo il blocco degli stipendi e delle pensioni, che va avanti, dolorosamente, da anni, ha visto coinvolto il Pd, con Monti e poi con Letta. Si aggiungono molti altri prelievi indiretti: per i medici, ad esempio, un prelievo sulla residua libera professione che aumenta del 300% quando … vanno in pensione! e quindi sono meno validi per un lavoro intenso.

Il Pd ha già perso gli operai. Andrebbe evitato che perda anche gli statali, che sempre lo hanno preferito al Pdl, e i numerosi pensionati. 

Renzi, Cuperlo et al. hanno un parere in proposito?

Se sì, battano un colpo.

GdC

Read Full Post »

Venerdì 25 ottobre alle ore 21,00 si terrà il Congresso del circolo Aniasi (corso Garibaldi 75, Milano), con la presentazione delle candidature alla segreteria e delle liste collegate.

Sabato 26 ottobre, dalle ore 10,00  alle ore 18,00, si svolgeranno la operazioni di voto per le carica di segretario metropolitano e di segretario di circolo.

Sono candidati alla segreteria di cricolo  Edoardo Borruso e Marco Leonardi.
Sono candidati alla segreteria provinciale Pietro Bussolati, Arianna Cavicchioli, David Gentili, Arianna Censi.

Hanno diritto di voto gli iscritti al nostro circolo e tutti coloro che si tessereranno nel corso delle votazioni.

 

Da Arcipelagomilano.org: I candidati alla segreteria provinciale danno 10 risposte a 10 domande. 

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: