Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for dicembre 2012

Siamo sempre al di fuori dei parametri europei sull’inquinamento, ma sembra che il 2012 sia andato meglio che in passato.
Riusciremo mai a usare l’automobile in modo sensato?
I dati del Comune ci dicono che entro un anno dall’adesione al servizio di car sharing il 47% degli utenti vende la seconda auto.
Gli occhi ci dicono che le biciclette gialle e panna targate BikeMi filano ovunque possono.
Qualche chilometro di piste ciclabili in più non farebbe male…

Proposta: e se ai ciclisti “comunali” venisse regalato un casco?
La prudenza non è mai troppa, in una città che continua a guardare a chi pedala come a illusi fuori del tempo.
Barbara Biagini

Annunci

Read Full Post »

Come si fa?

Come si fa a votare per le Primarie dei molti aspiranti? Non se ne conosce il volto, l’aspetto, la capacità di esprimersi, la visione, i progetti, la comunicativa, nulla. I curricula mostrano spesso una disarmante inesperienza a comporre un curriculum. Spiccano frasi autoelogiative. Compaiono titoli difficilmente verificabili: c’è chi si dichiara docente (quando, per quanto tempo?) all’Università di Milano, nel cui sito non lo si trova. Difficile capire la vera attività lavorativa. L’impressione è che prevalgano i funzionari di partito, con scarsissima rappresentanza della così detta società civile. D’altronde chi, se non addentro al partito, poteva tirar su le firme richieste ? – basta fare un conticino elementare. Se ciò a Milano, figurarsi nei paesini o nel sud.

E’ evidente che bisognava cominciare un anno prima, dando a tutti i disponibili il modo di  esprimersi in pubblici dibattiti.

Così, il renziano “rinnovamento” rischia di far rimpiangere duramente i vecchi, talora logori, ma sperimentati parlamentari.

GdC

Read Full Post »

Chi sperava per Natale la riparazione delle scale mobili del metro, resta deluso. Sono lì abbandonate, sporchette, ostruite da sbarramenti di fortuna. Nessun cortese cartello prevede i tempi di riparazione.

Però, da che Giacomo ha giudicato la situazione accettabile, o quanto meno inevitabile, qualcosa è cambiato. Anche i più vecchi e macilenti sembrano – forse – arrampicarsi con entusiasmo: borbottando ‘grazie Pisapia, grazie Maran, grazie ATM’.

  Niente di nuovo per i restanti disservizi.

gdc

Read Full Post »

Debuttò con le lacrimucce. A molti, anche non montiani, apparvero di commozione. Io le interpretai come il crollo di nervi di una persona impreparata, come accade a certe studentesse durante gli esami

Poi la bimba commossa ha imperversato su pensionsti e lavoratori, acida e saccente.

Si commiata turandosi le orecchie per non sentire. I bimbi, talora, fanno anche uhu con la bocca, per coprire il suono delle parole sgradite. Lei, alla Camera, non lo ha fatto. Brava!

Così si chiude, simbolicamente, un governo che ha dato un colpo ulteriore all’Italia, e screditato iprofessori universitari. Credetemi: ce ne sono anche di bravi, limpidi, disinteressati.

gdc

Read Full Post »

Basta. Smettete di parlarne. Lasciatelo andare tranquillo in viaggio di nozze a Malindi. Di vaniloqui non se ne può più.

gdc

Read Full Post »

Dal sito dell’Università degli studi di Milano (http://www.unimi.it/news/61127.htm):

Il Senato accademico, nella seduta del 14 dicembre, ha provveduto all’ultimo adempimento previsto dallo Statuto per la costituzione del nuovo Consiglio di amministrazione dell’Ateneo, designando gli otto componenti (quattro interni e quattro esterni) che insieme al Rettore e ai due rappresentanti degli studenti, già eletti nelle votazioni della scorsa primavera, comporranno il Consiglio.
Sono stati designati per la componente interna:
Franco COZZI
Riccardo GHIDONI
Ida REGALIA
Claudia STORTI
I componenti esterni designati sono:
Salvatore BRAGANTINI*
Rosalba CASIRAGHI
Riccardo GALLI
Giancarlo LOMBARDI
Il 18 dicembre 2012, alle 14.30, avrà luogo il sorteggio – previsto dal comma 8 dell’art. 27 dello Statuto – per l’individuazione dei quattro componenti (due interni e due esterni), il cui mandato avrà durata biennale.

* Ho letto questo articolo di Salvatore Bragantini che – da dipendente dell’Università degli studi di Milano – mi è piaciuto.

 

Barbara Biagini

Read Full Post »

Ai lettori, ai commentatori, ai postatori tutti che a volte critici, a volte benevoli, a volte accigliati, a volte scherzosi ma sempre spontanei e corretti hanno dedicato qualche istante del loro tempo a questo spazio di confronto e di scambio tenendolo in vita.  Continuate così e se potete chiamate anche altri a parteciparvi in futuro, ce ne gioveremo insieme a loro arricchendo e vivacizzando le opinioni sui fatti politici e di costume che qui siamo usi osservare. Grazie.

Lunga vita al nostro blog infine che, senza fiatare, ospita magnanimo tante parole e tanti sguardi!

Max

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: